Ayurveda Arte di Essere

Conoscenza e Pratica

Donatella Silva Rossi


Tutte le novità

 
 
Cerca
  • DonatellaSilvia Rossi

Forza Vitale e Sistema Immunitario


La Psicoimmunoendocrinologia (PNEI) studia scientificamente le connessioni tra i tre principali sistemi di regolazione del corpo, ovvero il sistema nervoso, endocrino e immunitario

Il superamento della tradizionale separazione tra sistema nervoso endocrino e immunitario è avvenuta nel 1989 da parte di E. Blaock, docente di fisiologia e immunologo, con la dimostrazione che non solo i tre sistemi comunicano, bensì che lo fanno in modo bidirezionale, ovvero dal cervello alle cellule deputate alla difesa immunitaria e da queste al cervello, così come dal cervello alle cellule endocrine a quelle immunitarie e viceversa.

La Scienza della Vita, in sanscrito Ayurveda, in qualità di sistema di medicina indiano si concentra sui metodi di prevenzione e cura che tengano in considerazione la qualità dei sistemi sopra citati, nonchè della loro stessa relazione, come evidenziato dalla PNEI

L’Ayurveda evidenzia il loro andamento concentrandosi sulla corrispondenza esistente tra Uomo Natura, nonché sulla capacità che l’essere umano possiede di informare la totalità de proprio organismo attraverso azioni che rimandano allo stile di vita assunto.

Ciò che mangio;ciò che Penso e Dico; le relazioni che instauro con me stesso e l’ambiente, insieme alla mia predisposizione genetica (Karma) informano l’esperienza di vita che conduco.

Il Sistema Nervoso, dei tre sistemi, è quello che possiede maggiore influenza, occupandosi infatti di muovere le informazioni che verranno poi elaborate, quindi trasformate dal sistema endocrino. Il sistema immunitario è strettamente collegato all’andamento dei sistemi nervoso e sistema endocrino.

Come nutrire la Forza del Sistema Immunitario

L’immunità dalla malattia include sia la riduzione della forza dei disordini che già si conoscono, sia la prevenzione di quelli che non si sono ancora manifestati Charakasamhita, Sutrasthana, 28:

L’Immunità o Vyaadhiksamatva non è considerata come una semplice protezione contro una specifica malattia o un batterio; piuttosto si tratta di una resistenza contro la perdita di proporzioni, di integrità e di relazione tra i Dosha (energie del corpo umano) e i Dhatu (i tessuti).

La Prevenzione consente di mantener un costante ambiente, che si esprime nell’equilibrio dinamico di elementi a supporto di corpo e mente.

Diversi sono i nutrienti naturali ritenuti funzionali dalla scienza della Vita a vantaggio del Sistema Immunitario. Ne cito alcuni, che insieme alle azioni di routine quotidiana e stagionale, intervengono a vantaggio del nostro stile di Vita

Miele con la funzione di aumentare la forza vitale e intervenire principalmente su Kapha Dosha, maggiormente attivo in Primavera

Zenzero con la funzione di migliorare la Funzione di Agni (Fuoco digestivo)nonché la forza del corpo

Amla: Frutto che  possiede la più alta fonte di vitamina C

"Il nome botanico dell'Amla è Emblica officinalis Gaertn appartenente alla famiglia delle Phyllanthaceae. Chiamata anche Uva spina indiana è una notevole fonte di nutrienti, ricchissima di vitamina C, ferro e calcio, l'Amla è un tesoro per la salute ed è da sempre presente in medicina tradizionale indiana. La sua particolare composizione biologica e gli elevati livelli di Vitamina C la rendono un ottimo alleato per la salute cardiovascolare e uno scudo contro virus, patogeni e infezioni. Uno dei grandi benefici della polvere di amla è il suo potere antiossidante che aiuta a combattere i radicali liberi nel corpo riducendo il danno cellulare e anche il rischio di infiammazioni. La polvere di Amla, assunta per via orale o in aggiunta a maschere e creme di bellezza, è benefica per la salute della pelle rendendola luminosa e idratata. L’elevato contenuto di fibra fa della polvere di Amla un ottimo alleato per la salute dell’intestino. La naturale vitamina C di Amalakiè facilmente assorbibile rispetto alla vitamina C sintetica. La vitamina C nell’Amla ha una stabilità al tempo e al calore, dovuta alla presenza di alcuni tannini che si legano ad essa inibendo la sua dissipazione. Le ricerche mostrano che quando Amalaki viene assunta regolarmente come alimento, reagisce agli affetti tossici provocati da un'esposizione prolungata a metalli pesanti” Come puoi acquistarla

https://www.erbavoglio.it/prodotti-erbavoglio/polvere-di-amla-bio

Triphala

Tre frutti, tra cui Amalaki (Amla), Bibitaki, Heritaki agiscono sui tre dosha pulendoli dalle tossine accumulate. Controlla Apana Vayu, ovvero l’aria che si muove verso il basso e sostiene l’assorbimento di Prana nel Colon. Aiuta a riequilibrare il metabolismo e favorisce il nutrimento di nervi e ossa.

Agevolando la eliminazione delle tossine, si comporta come un blando lassativo. E’ considerato come rasayana, ovvero rimedio ringiovanente




0 visualizzazioni
 

Contatto

Civitavecchia Cerenova Ladispoli

+ 393479357295

53366411_10216904286951817_2328304970912235520_o_edited.jpg
 

©2019 di AyurVeda DonatellaSilvia Rossi. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now